€ 799,00 Il Gran Sasso Pacchetto da Sentiero Italia | Abruzzo "La basilica dell'Abruzzo"

DOVE

Italia/Abruzzo

QUANDO

Partenze da calendario

ESPERIENZA

Trekking SI CAI

DIFFICOLTA'

Medio/Alta

Il protagonista di questo parte del SI CAI è il massiccio del Gran Sasso d’Italia, con i suoi quasi 3000 metri presenta le tipiche caratteristiche dell’alta montagna. Un’avventura in un territorio di piccoli borghi e aspre montagne che ci riserverà tante piacevoli sorprese.
Potremmo risalire in canoa il fiume Tirino, considerato il fiume più pulito d’Italia e uno dei più puliti d’Europa che con le sue acque trasparenti ci darà il benvenuto a questa nuova avventura sul SI CAI. Visiteremo i resti della Rocca di Calascio, un affascinante maniero dell’anno Mille, set cinematografico di diversi film, arroccato sulla montagna che domina la piana di Navelli, dove viene coltivato quello che è considerato il miglior zafferano del mondo. Toccheremo Santo Stefano di Sessanio, abitato da poco più di 100 abitanti e, annoverato nel club dei Borghi più belli d’Italia. Fino a quando arriveremo al cospetto del Gran Sasso, nei pressi di Prati di Tivo e cammineremo in direzione del Corno Piccolo, fino al Rifugio Franchetti, a 2433 metri slm., uno straordinario belvedere verso la seconda vetta del massiccio e sulle colline teramane fino al Mare Adriatico.

Giorno 1 – Bussi sul Tirino

Appuntamento nel tardo pomeriggio a Bussi sul Tirino, all’Ostello della Cooperativa “Il Bosso” dove incontreremo la guida escursionistica che ci accompagnerà per tutti i 7 giorni di trekking nel Parco Nazionale del Gran Sasso e monti della Laga. Bussi, come dice il nome, si trova lungo le rive del Tirino, considerato il fiume più pulito d’Italia ed uno dei più puliti d’Europa. Qui sarà possibile fare un’escursione in canoa. Dopo l’incontro con la guida, ci dirigeremo in un ristorante tipico nelle vicinanze, ceneremo e brinderemo al nostro incontro. Dopo cena rientro in ostello e pernottamento in camerata.

Giorno 2 – Bussi sul Tirino | Ofena | Castelvecchio Calvisio

Al mattino dopo la prima colazione ci trasferiamo con una navetta ad Ofena e da lì inizieremo la nostra avventura lungo il SI CAI che ci porterà faccia a faccia con il massiccio del Gran Sasso d’Italia. Una tappa non troppo lunga ma che inizia a portarci in quota, iniziando ad addentrarci nel Parco Nazionale del Gran Sasso. Da Ofena in direzione est si sale appunto all’abitato di Castelvecchio Calvisio sul versante opposto alla famosa Rocca di Calascio. Pernotteremo nel borgo, in appartamenti che costituiscono un albergo diffuso e cena in un ristorante tipico dove assaggeremo la cucina tradizionale. Dopo cena pernottamento negli appartamenti assegnati.
   
Lunghezza tappa12,5 km
Dislivello+730/-147
Durata7h circa (soste incluse)
Livello difficoltà CAIE (Escursionisti)

Giorno 3 – Castelvecchio Calvisio/Rocca di Calascio/Castelvecchio Calvisio

Vale la pena fermarsi una giornata a Castelvecchio Calvisio, per visitare gli splendidi dintorni. Dopo la prima colazione si parte in direzione della Rocca di Calascio, un posto affascinante, in cui è presente una fortezza dell’anno Mille e classificato da National Geographic come uno dei 10 castelli più belli del mondo. Esso domina l’altopiano di Navelli, dove si produce lo zafferano de L’Aquila, considerato il migliore al mondo. La Rocca di Calascio in passato è stata scelta come ambientazione per diversi set cinematografici, come “il Nome della Rosa” e “Lady Hawk”. Nel pomeriggio rientro a Castelvecchio, tempo a disposizione per visitare il borgo. Cena al ristorante e pernottamento negli appartamenti assegnati.
   
Lunghezza tappa12,2 km
Dislivello+410/-410
Durata8h circa (soste incluse)
Livello difficoltà CAIE (Escursionisti)

Giorno 4 – Castelvecchio Calvisio | Santo Stefano di Sessanio | Campo Imperatore

Al mattino dopo la prima colazione, riprende il nostro percorso lungo il SI CAI, in direzione del Santuario dell'Addolorata di Castelpetroso. Una tappa di media lunghezza e dislivello che conduce il Sentiero Italia in direzione nord verso la città di Isernia. Da Roccamandolfi si sale una prima balza lungo il versante meridionale del Colle di Mezzo. Si svolta poi a ovest e si torna a procedere verso nord fino alla sella ai piedi della Serra Caprara. Aggirando l'ampia cima del Monte La Difenzola sul versante nord est, si sale alla base della Crocella per scendere al Santuario che sorge dove il 22 marzo 1888 apparve la Madonna a due pastorelle. Sistemazione in ostello, in camere multiple con bagno, cena e pernottamento.
   
Lunghezza tappa17,3 km
Dislivello+973 / -126
Durata8h circa (soste incluse)
Livello difficoltà CAIEE (Escursionisti Esperti)

Giorno 5 – Campo Imperatore | Prati di Tivo

Dopo la prima colazione si parte in direzione di Pietracamela. Tappa di media lunghezza e dislivello esclusivamente in discesa che scende sul versante teramano del Gran Sasso. Da Campo Imperatore si passa vicino al Rifugio CAI Duca degli Abruzzi e si raggiunge la Sella di Monte Aquila da cui si imbocca in discesa il sentiero verso il Rifugio Garibaldi che si oltrepassa raggiungendo il fondo della valle che separa il Corno Grande dal Pizzo d’Intermesoli. Si prosegue in direzione nord passando sotto il Corno Piccolo e si svolta a destra per raggiungere Prati di Tivo, una località montana a pochi chilometri da Pietracamela, dove ci fermeremo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
   
Lunghezza tappa13,4 km
Dislivello+447/-1120
Durata6h (soste incluse)
Livello difficoltà CAIE (Escursionistica)
  

Giorno 6 – Prati di Tivo | Rifugio Franchetti | Prati di Tivo

Dopo la prima colazione si parte in direzione del Corno Piccolo la vetta rocciosa più elegante del Gran Sasso. La meta è il Rifugio Franchetti, il rifugio più alto tra quelli situati sul Gran Sasso. Da Prati di Tivo si imbocca il sentiero che porta ai prati dell’Arapietra da cui si gode una grandiosa vista del “Paretone”. Si segue la mulattiera che salendo si addentra nel Vallone delle Cornacchie. Attraversato il Passo delle Scalette il sentiero si snoda tra grossi massi fino a raggiungere lo sperone roccioso che divide in due la valle. Un breve tratto più impegnativo (esposto con corda fissa che permette di superarlo in sicurezza) e si continua con tornanti e tra massi fino al rifugio Franchetti. Bella la vista sulla parete est del Corno Piccolo. Il ritorno per lo stesso sentiero. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
   
Lunghezza tappa12,0 km
Dislivello+1100/-1100
Durata6h (soste incluse)
Livello difficoltà CAIEE (Escursionisti Esperti)
  

Giorno 7 – Prati di Tivo | Bussi sul Tirino

Dopo la prima colazione si parte in bus, in direzione di Bussi sul Tirino, dove è cominciata la nostra avventura.
Fine del programma

Tariffa pacchetto a persona a partire da € 799,00

Il pacchetto include:
  • Sistemazione in hotel e/o bivacchi/rifugi in camere multiple condivise
  • Trattamento di mezza pensione
  • Trasferimento in bus del secondo giorno Bussi sul Tirino - Ofena
  • Trasferimento in bus del quarto giorno Castelvecchio Calvisio - Santo Stefano di Sessanio
  • Trasferimento in bus dell'ultimo giorno Prati di Tivo - Bussi sul Tirino
  • Guida naturalistica 24h per tutta la durata del programma
  • Assicurazione medico bagaglio e Covid-19
  • Diritti agenzia
  • IVA
Il pacchetto non include:
  • Viaggio per e da destinazione
  • Tasse di soggiorno eventuali
  • Bevande e pasti non indicati in programma
  • Escursioni opzionali (da prenotare prima della partenza)
  • Trasporto bagagli da tappa a tappa (disponibile su richiesta a seguito della prenotazione)
  • Extra personali e mance
  • Tutto quanto non espressamente elencato nella sezione "Il pacchetto include"

Il costo del pacchetto indicato è per sistemazioni in camere multiple condivise con altri partecipanti al viaggio: triple, quadruple o camerate (in rifugi od ostelli).

Solamente in alcuni situazioni sarà possibile provvedere a sistemazioni in camere più piccole - singole o doppie - comunque soggette alle disponibilità delle strutture.

Inviaci un'email di richiesta per prenotare la tua adesione al programma, all'indirizzo email info@2bhappytravel.com, o utilizza il modulo di richiesta preventivo.

In risposta ti verrà confermato l’effettivo prezzo del pacchetto con una maggiorazione massima dell’8% dalla tariffa “a partire da” online.

Per garantire la tariffa avrai 48 ore di tempo per confermare la tua adesione e versare la caparra confirmatoria pari al 30% della tariffa confermata.

45 giorni prima della partenza ti sarà richiesto di versare il saldo.

20 giorni prima della partenza avrai la conferma che è stato raggiunto il numero minimo dei partecipanti, pertanto il viaggio è confermato.

In caso di recesso o annullamento saranno attribuiti i costi di gestione della prenotazione come segue:

  • dal versamento della caparra a 45 giorni prima della partenza, penali pari al 20% della tariffa di pacchetto confermata;
  • da 44 a 30 giorni prima della data di partenza , penale pari al 50% della tariffa di pacchetto confermata;
  • da 29 a 15 giorni prima della data di partenza , penale pari al 75% della tariffa di pacchetto confermata;
  • da 14 giorni a 0 giorni prima della data di partenza, penale pari al 100% della tariffa di pacchetto.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di adesioni al viaggio, sarà restituito il totale delle somme versate entro 5 giorni lavorativi dalla comunicazione al cliente.

N.B. Il programma è confermato al raggiungimento di 6 adesioni.

In caso di situazioni contingenti allo stato di pandemia Covid-19, per la quale vengono approntate delle restrizioni governative che influiscono sulla libera circolazione da/per una certa regione, sarà restituito il totale delle somme versate entro 15 giorni lavorativi. In alternativa il cliente potrà decidere di utilizzare la sua quota di adesione per partecipare ad un diverso programma, per la quale non sono previste restrizioni, oppure ottenere un voucher di pari importo alle somme versate, da poter utilizzare per un prossimo viaggio.

Il programma ha un intensità di difficoltà media-alta, pertanto è richiesta una ottima forma psico-fisica ed un buon allenamento a svolgere attività di trekking intenso, su più giorni. Prima di aderire al programma valuta bene il tuo stato.

Inoltre verifica che la tua attrezzatura e il tuo equipaggiamento sia all'altezza del tipo di viaggio, prima della partenza. Siamo a tua disposizione per suggerimenti e consigli, ti metteremo in contatto con la guida ambientale ed escursionistica che accompagnerà il gruppo.

In tal senso, qui sotto potrai già trovare degli elementi utili per il tuo equipaggiamento:

  • zaino grande per il bagaglio generale + zaino più piccolo per utilizzare giornalmente
  • scarponi specifici da trekking e scarpe sportive per i momenti di riposo
  • abbigliamento specifico da trekking, in base alla stagione
  • abbigliamento idrorepellente in caso di pioggia (pantaloni e giacca)
  • anche in estate un golf o una felpa
  • torcia elettrica e lampada frontale
  • borraccia da 1,5 l
  • fischietto
  • bastoncini da trekking (consigliati)
  • binocolo per le osservazioni
  • macchinetta fotografica per immortalare la tua esperienza
  • presidi sanitari, quali: disinfettante, cotone idrofilo, cerotti (diverse misure), garze
  • medicinali, quali: antipiretici, creme per punture d'insetti e ustioni
  • compresse per disinfettare l'acqua da bere, o, in sostituzione, un filtro per acqua potabile (consigliato)
  • crema solare a vari livelli di protezione (in estate)
  • un cappellino
  • snack ed integratori a base di sali minerali
  • dispositivi di protezione individuale da contagio Covid 19, quali: mascherine (in numero sufficiente per il fabbisogno durante tutta la durata del viaggio), gel disinfettante, guanti in lattice monouso (opzionale)
  • ciabatte e costume da bagno

Informaci alla prenotazione circa le tue abitudini alimentari, se sei allergico o intollerante ad alcuni cibi, o segui regimi alimentari particolari, in modo che possiamo anticipatamente informare le strutture e i ristoranti.

mappa tappe gran sasso
Mappa a carattere orientativo

Richiedi senza impegno un preventivo

personalizzato per questa destinazione

Scarica qui il

programma in pdf

Partenze

Lugio 9 | 23

Agosto 13 | 27

Settembre 10

Gallery

Grid Item 2 Il Massiccio del Gran Sasso Item 2 Campo Imperatore Item 3 In canoa sul Tirino Item 4 Rocca Calascio Item 4 Panorama da Rocca Calascio Item 4 Il Corno Piccolo Item 4 Santo Stefano di Sessanio Slide

Esperienze simili sul Sentiero Italia